Home Notizie Cronaca Eur, operaio su una gru minaccia suicidio: “Senza stipendio da due mesi”

Eur, operaio su una gru minaccia suicidio: “Senza stipendio da due mesi”

SHARE
Foto d'archivio

Eur, operaio su una gru minaccia suicidio: “Senza stipendio da due mesi”

E’ sceso incolume l’operaio che questa mattina si era arrampicato su una gru a Roma, vicino al centro commerciale Euroma 2. Vi era salito per denunciare la sua

situazione di precarietà lavorativa e aveva minacciato il suicidio se non gli fossero stati corrisposti gli arretrati di due mesi di stipendio.

Subito, intorno alle 9 sono stati allertati vigili del fuoco, polizia, sindacati della Fillea Cgil i quali hanno spiegato che sono all’incirca cinquanta i lavoratori che hanno bloccato il

cantiere per la costruzione di tre edifici all’Eur, proprio per l’assenza del salario previsto. E i lavoratori ribattono che “non è la prima volta che abbiamo problemi di questo tipo.

Adesso la situazione è esacerbata dal fatto che siamo a pochi giorni dal natale e quindi siamo in grave difficoltà economica”.

Alla fine della trattativa durata tutta la mattinata, vero l’ora di pranzo, l’uomo è stato

convinto a scendere con l’assicurazione da parte della ditta del pagamento delle due mensilità arretrate sia a lui che ai cinquanta lavoratori nelle sue stesse condizioni.

Eur operaio su gru minaccia suicidio Senza stipendio due mesi
Foto d’archivio

logo art sequestro droga

Èliveromatv la Tv di ROMA