Ostia, giornalisti in piazza davanti palestra Spada

SHARE

Ostia, giornalisti in piazza davanti palestra Spada

Ad Ostia, giornalisti in piazza davanti palestra Spada
”Con le mani siete bravi, vediamo come ve la cavate col microfono, vi aspettiamo”, ”Insistere è il nostro lavoro”.
Sono alcuni dei cartelli mostrati oggi da un centinaio di giornalisti che si sono radunati davanti alla palestra Femus di Ostia gestita da Roberto Spada.
Un sit-in convocato spontaneamente da alcune associazioni di reporter in solidarietà del giornalista Daniele Piervicenzi, picchiato da Spada durante un servizio televisivo.
Davanti alla palestra sono stati distribuiti anche volantini della rete #nobavaglio e lo striscione dell’Fnsi e Unione nazionale cronisti italiani con scritto “No alla censura sulla stampa, no ai bavagli. No a leggi liberticide”

Èliveromatv la tv di Roma