Home Notizie Articoli Novembre in fiera, a Roma e Firenze si cerca Ambasciatore del Panettone

Novembre in fiera, a Roma e Firenze si cerca Ambasciatore del Panettone

SHARE

Novembre in fiera, a Roma e Firenze si cerca Ambasciatore del Panettone

Con Novembre si avvicinano le feste natalizie e ritorna, dopo l’indiscusso successo dell’edizione 2016 con 25.000 visitatori e 35 maestri pasticceri coinvolti, la Fiera Nazionale del Panettone e del Pandoro. Come sottolineano i

promotori in una nota, “promuove il vero Made in Italy nel settore dei lievitati. Bellezza, arte e storia millenaria si fonderanno con i profumi ed i sapori dei lievitati più importanti d’Italia in due tappe a Roma e Firenze.

L’edizione romana, in programma il 18 e 19 novembre al Tempio di Adriano. Mentre l’edizione fiorentina è il 2 e 3 dicembre presso Palazzo Pucci”. Ed è proprio durante la manifestazione che verrà infine decretato l’Ambasciatore del Panettone 2017 attraverso un contest dove i visitatori gusteranno e voteranno i panettoni prescelti, preparati

appositamente. Saranno presenti aziende di produzione artigianale provenienti da tutta Italia che rappresenteranno l’eccellenza dell’arte pasticcera, fiore all’occhiello del vero

Made in Italy. Partner il Consorzio Italiano del Panettone Artigianale, Ente Ufficiale di tutela e valorizzazione del lievitato più importante d’Italia, che sarà presente con una rappresentanza di consorziati del dolce delle ricorrenze di fine anno.

Alcune curiosità

La nascita del panettone, lombardo di nascita, così come lo conosciamo oggi sarebbe stato visto e gustato per la prima volta sulle tavole dell’Ottocento. La figura che vi si riconosce possa avergli attribuito popolarità fu tale Paolo Biffi, il fornaio meneghino “famoso prestinée e uffelèe”, che ne preparò uno di grandi dimensioni Pio IX nel 1847,

per poi continuare la tradizione nel Novecento con Angelo Motta. Ci sono tuttavia leggende che ne collocano la nascita molto prima, addirittura nel Quattrocento, presso i cuochi della cote degli Sforza.

Il pandoro invece nasce a Verona nel Rinascimento per poi prosperare nell’Ottocento, con data ufficializzata al 1884 da Domenico Melegatti che ne depositò il brevetto.

Novembre fiera Roma e Firenze si cerca Ambasciatore del Panettone

Èliveromatv la Tv dei ROMANI