Home Notizie Articoli Roma centro storico, ritorna il Piano Urbano dell’era Veltroni per i box...

Roma centro storico, ritorna il Piano Urbano dell’era Veltroni per i box auto

SHARE

Roma centro storico, ritorna il Piano Urbano dell’era Veltroni per i box auto

‘Abbasso l’archeologia e la Storia’ sembrano urlare dai bassifondi della Roma antica che resiste e si amalgama con la modernità quotidiana. E’ stato ripescato dall’era Alemanno, prima ancora ereditato da Veltroni, il Piano Urbano che vedrebbe la realizzazione di un

progetto edilizio scellerato: ricavare un parcheggio, formato da 800 box, scavando tre piani sotto terra al Quirinale e altri 600 tra Barberini e Castel Sant’Angelo. 

E’ per questo che oggi in Campidoglio si prevede la protesa di comitati e associazioni contro la lotta delle auto, perché proprio oggi è atteso in quelle aule il via libero definitivo al progetto.

Dei dubbi sull’esattezza del progetto trascriviamo direttamente quelli pubblicati dalla penna di Giovanna Vitale su Repubblica: “Sui progetti che la maggioranza grillina si

appresta a ratificare, per esempio, non si sa se dovranno sottostare al nuovo Codice degli appalti; non è stata inoltrata alcuna richiesta di parere all’Anac sulle necessità di gare

pubbliche; non si capisce che fine faranno quelli privi di Convenzione, che hanno ricevuto parere negativo degli uffici”. Staremo a vedere dunque, se l’amministrazione propenderà per una sepoltura della Storia oppure se cercherà altre opzioni in suo favore.

Roma centro storico ritorna Piano Urbano era Veltroni per box

Èliveromatv la Tv dei ROMANI