Torna il Roma Best Practices Award – Mamma Roma e i suoi figli migliori

SHARE

Torna il Roma Best Practices Award – Mamma Roma e i suoi figli migliori, il Premio nato per valorizzare e mettere in rete le migliori idee, progetti e soluzioni per Roma.

La II edizione di Roma Best Practices Award 2018 “Mamma Roma e i suoi figli migliori”, il premio per le buone pratiche nella città di Roma.
Si terrà il 21 aprile 2018 in occasione del 2.771esimo Natale della Capitale.
Seconda edizione presentata durante la conferenza stampa presso il dipartimento di architettura dell’Università di Roma Tre e moderato da Paolo Masini del Comitato Roma Bpa 2018.
L’obiettivo del premio è quello di raccogliere, valorizzare e mettere in rete le migliori idee, progetti e soluzioni per la città di Roma.
Lo scorso anno, la I edizione del Roma Bpa ha coinvolto oltre 160 tra associazioni, comitati, aziende e singoli cittadini ed ha visto assegnare premi per un valore di oltre 7 mila euro.
Al tavolo dei lavori hanno partecipato: Elisabetta Pallottino Università degli Studi Roma Tre, direttore dipartimento Architettura.
Claudio Bocci direttore Federculture. Erino Colombi presidente Cna, confederazione nazionale dell’artigianato e piccola e media impresa. Roberto Orsi direttore osservatorio socialis; Luisa Arezzo di Scuole di Roma.
Elisabetta Salvatorelli di Labsus e Sabrina Florio presidente Anima per il Sociale nei valori d’impresa e Laura Tassinari direttore internazionalizzazione cluster e studi Lazio Innova.
“Un premio importante che alla sua I edizione ha avuto un grande successo in questa città”, dichiara Masini.
“Il premio vuole mettere assieme aziende, scuole e tutte quelle persone che fanno bene a questa città e -aggiunge- si potrà partecipare fino al 21 Marzo”.